skip to Main Content

Fitocosmesi in Ungheria: il caso di Vagheggi

I dati dimostrano la crescente importanza del mercato della bellezza naturale e biologica. Il valore del mercato globale dei cosmetici naturali e della cura personale prevede un aumento positivo da quasi 34,5 miliardi di dollari nel 2018 a circa 54,5 miliardi di dollari previsti entro il 2027. Infatti, la consapevolezza dei consumatori e delle consumatrici sul tipo di prodotti acquistati sta crescendo nel tempo.
Nel caso specifico dei cosmetici, una quota sempre maggiore di consumatori tende ad acquistare cosmetici naturali e/o biologici.
I cosmetici sono considerati naturali rispetto a due dimensioni importanti: ingredienti e lavorazione.

L’approccio fitocosmetico permette la formulazione cosmetici naturali, senza rinunciare alla massima efficacia, che possiamo ottenere solo grazie al contributo delle tecnologie più innovative. I phytocosmetici, o fitocosmetici, infatti vengono sviluppati a partire da materie prime naturali unite a molecole vegetali pure, estratte e stabilizzate, per agire in modo mirato sugli inestetismi.

Share del mercato cosmetico europeo nel 2019

Il consumo dei prodotti cosmetici e di cura del corpo mostra il grande successo del settore, che secondo le stime è in continuo aumento di anno in anno.

I dati mostrano che le categorie di consumo di cosmetici più popolari in Europa sono gli articoli da bagno e i prodotti per la cura della pelle.

In Europa, il paese che registra il valore di consumo maggiore è la Germania con 14046 milioni di euro; l’Italia si posiziona come il quarto paese in Europa con un consumo pari a 10558 milioni di Euro. L’Ungheria, con un valore di consumo di 816 milioni di euro si attesta come il primo paese dell’Europa centro-orientale.

Sempre più popolare, tra i consumatori la tendenza di scegliere il consumo di prodotti di origine naturale.

Lo scenario dell’Europa centro-orientale

Nel mercato dell’Europa orientale, considerando anche il tasso di crescita di ogni categoria di prodotto, otteniamo questi risultati:

Nonostante gli scarsi risultati dell’anno 2020 per tutti i prodotti coinvolti, il tasso di crescita dovrebbe aumentare negli anni successivi; in particolare, il mercato dei cosmetici registerà un aumento nel periodo 2020-2025 di circa il 5%.

Phytocosmesi: come si sviluppa e quali sono i suoi vantaggi

Per saperne di più ci rivolgiamo direttamente a Vagheggi Hungary. Una delle più importanti aziende del settore che si distingue per due aspetti: la qualità delle materie prime e l’approccio sostenibile ed etico nel business.

A rispondere alle nostre domande Barbara Ács la direttrice operativa di Vagheggi Kft., filiale ungherese della Vagheggi Phytocosmetici, che segue ormai da piú di 5 anni la parte amministrativa, logistica e marketing della Vagheggi a Budapest.

In poche e semplici parole, può spiegarci che cosa si intende per fitocosmesi?

Fitocosmesi significa utilizzare ingredienti vegetali. Per fitocosmesi moderna, che usa anche Vagheggi, si intende la tecnica che utilizza molecole pure, per usare un unico principio attivo della pianta che avrá un effetto mirato sulla pelle, sul problema cutaneo specifico. Un estratto vegetale ha un effetto globale, mentre un ingrediente speciale estratto dalla pianta si concentra su un problema specifico.

Quali sono i valori principali di Vagheggi e come questi sono stati tradotti nei vostri prodotti?

Vagheggi è fitocosmetica professionale, è la scelta di affidarsi a principi attivi naturali e alla più contemporanea e performante ricerca formulativa.
Ci impegniamo quotidianamente nel controllo di tutta la filiera al fine di proporre cosmetici garantiti nell’efficacia e nella naturalità. Crediamo nella visione di bellezza universale, che è rispetto e amore per la natura capace di darci tanto e a cui tanto sappiamo di dover dare.
Sono 45 anni che crediamo nel valore aggiunto della bellezza che trae le sue risposte dai principi attivi naturali. La Fitocosmetica per noi è stato il punto di partenza, la genesi, la visione.
Siamo diventati una garanzia per la cosmetica professionale italiana, in particolare nel campo della fitocosmesi, perché non abbiamo mai mutato il nostro obiettivo principe: la massima performance formulativa con materie prime naturali, e la stretta collaborazione con figure altamente professionali per rispondere, ogni giorno, a qualsiasi nuova sfida.

Qual è secondo lei il vantaggio di Vagheggi rispetto alle altre linee cosmetiche?

Il nostro vantaggio principale sul mercato ungherese oltre all’altissima qualitá dei nostri prodotti é il nostro approccio. Noi non vendiamo semplicemente prodotti, diamo un servizio, formazione, know-how e supporto a 360 gradi alla nostra clientela, siano estetiste o clienti finali, che permette di raggiungere l’armonia perfetta. Belli dentro, belli fuori! 😉
Se parliamo dei prodotti, ci sono sempre piú persone che cercano prodotti naturali e società che lavorano rispettando l’ambiente e fair-trade. Questi sono i valori che noi seguiamo dal primo momento, ma che per fortuna diventano idee sempre piú comuni.
Le nostre linee sono inoltre testate attraverso test strumentali e clinici in vivo, test in vitro, sul prodotto e/o sui principi attivi, che ne dimostrano non solo la straordinaria efficacia; e test dermatologici, oftalmologici, per garantirne anche la sicurezza per la salute della nostra pelle.

A quali qualità o ingredienti date la priorità?

Seguiamo in continuazione le ultime ricerche, innovazioni e facciamo ricerca continua anche nei nostri laboratori per trovare le soluzioni migliori per ogni problema. Per noi tutto ha inizio con un’accurata selezione di materie prime scelte in base alla provenienza geografica, alla concentrazione dei principi attivi, alla stagionalità e al metodo di raccolta.
Nei nostri cosmetici troverete la lavanda dell’Alta Provenza raccolta a giugno, gli agrumi di Sicilia raccolti a gennaio, oli ottenuti con la spremitura a freddo, l’althaea officinalis da coltivazione biologica, e poi camomilla d’oro, cristalli di resina, ametista, crusca di riso, quinoa nera e tantissime altre materie prime, tutte naturali, tutte efficaci.
Per garantire un’azione misurabile sul particolare inestetismo, l’estratto vegetale viene combinato con molecole attive purificate da vegetali e utilizzate per il loro effetto funzionale mirato. La purificazione del principio attivo ha efficacia perché permette un’azione specifica e controllabile. I nostri cosmetici sono verificati in ogni fase del flusso produttivo per garantire costanza e riproducibilità.

Barbara Ács

Fonte: statista | vagheggi

Back To Top