skip to Main Content

Analisi delle aziende italiane in Ungheria fondate nel primo semestre 2021

In collaborazione con ITL Study Center, pubblichiamo una breve analisi delle aziende italiane fondate in Ungheria nel primo semestre dell’anno 2021.

Nel presente articolo, le imprese in questione saranno riportate su grafici e filtrate in base a città e contee di residenza nonché tipologia di attività condotta.

L’obiettivo alla base di una tale analisi è consentire l‘individuazione agevole delle aziende che costituiscono il tessuto imprenditoriale italiano in Ungheria.

In questa sede saranno infine riportate delle breve riflessioni in merito alle possibili cause delle variazioni nel trend oggetto d’esame.

Aziende italiane nate nel primo semestre 2021

Dal grafico sopra riportato evidenziamo una graduale e progressiva riduzione delle aziende nate a partire dal mese di gennaio 2021 con la sola eccezione di aprile dove si registra un leggero aumento rispetto a marzo (+5 imprese).

Il numero totale di aziende nate in Ungheria è pari a 62, un dato poco confortante se confrontato con il corrispondente risultato dell’anno 2021 quando le imprese erano 107.

Possibili cause legate alla decrescita di imprese italiane fondate nel primo semestre 2021

Nonostante nel 2020 la crisi pandemica abbia determinato una contrazione del numero di aziende italiane fondate, queste ultime risultano tuttavia maggiori rispetto al 2021.

Questo risultato potrebbe essere legato ad un clima di incertezza generalizzato dovuto alle restrizioni perduranti messe in campo sia dal governo ungherese che da quello italiano.

L’auspicio è che, a seguito di campagne vaccinali di masse, l’allentamento dei controlli alle frontiere e delle relative restrizioni possa determinare la ripresa dell’economia e la rifioritura del panorama imprenditoriale italiano in Ungheria.

Aziende italiane fondate in Ungheria per città & contea

Come si evince dal grafico illustrato, la stragrande maggioranza delle imprese italiane in Ungheria è sorta nella città di Budapest (circa 90%).

Tale esito è dovuto al fatto che Budapest non solo è la capitale ma anche il principale polo finanziario del paese.

Coerentemente con quanto detto, il grafico sottostante che riporta le aziende filtrate per contea, indica Főváros come l’area geografica principale in termini di concentrazione di imprese.

Aziende italiane fondate in Ungheria per tipo di attività

Qui di seguito si riporta il numero di aziende per tipo di attività svolta.

Circa il 30% delle imprese svolge tradizionali attività di consulenza aziendale a testimonianza di quanto il settore terziario costituisca un ramo florido e significativo dell’economi ungherese.

A seguire troviamo, per importanza, il settore dell’abbigliamento e quello edilizio.

Back To Top